CompizFusion su Debian Sid (Nvidia)

Ultimo Aggiornamento: 25-07-07

CompizFusion

CompizFusion come fa intendere il nome, è il risultato della fusione di due progetti che venivano sviluppati parallelamente: Compiz e Beryl. Beryl era la fork di Compiz, e tutti e due lavoravano ognuno per la sua strada per arricchire di effetti grafici il desktop del nostro pinguino. Adesso, finalmente, il meglio dei due progetti è stato riunito sotto la stessa bandiera ed è pronto a far strabuzzare gli occhi anche a chi non ha mai creduto molto nelle potenzialità di linux in ambiente desktop.

Prerequisiti

  1. Debian Sid/Etch aggiornata con gli ultimi pacchetti
  2. Xorg 7.x
  3. Scheda grafica Nvidia supportata con gli ultimi drivers
  4. Gnome

Installazione

Aggiungiamo questo server in /etc/apt/sources.list:

deb http://download.tuxfamily.org/osrdebian unstable compiz-fusion-git

Scarichiamo (come root) la chiave Gpg per i repository:

wget http://download.tuxfamily.org/osrdebian/61B8DB62.gpg -O- | apt-key add -

Poi diamo un bel apt-get update.

Adesso, nel caso abbiate una vecchia versione di Compiz installata, la andiamo ad eliminare:

Quindi (come root) diamo:

apt-get remove --purge compiz*

Ok, adesso installiamo CompizFusion:

apt-get install compiz-fusion* && compiz-settings-manager

Installiamo anche Emerald, il gestore delle finestre:

apt-get install emerald*

Xorg.conf

(Se avete giÓ configurato il file Xorg.conf saltate alla sezione successiva)

Passiamo al file di configurazione di xorg (meglio fare una copia di backup prima):

cp /etc/X11/xorg.conf /etc/X11/xorg.old

Poi editiamolo:

vi /etc/X11/xorg.conf

e aggiungiamo le seguenti righe nella section Device:

Section Device   
 
    Identifier     "GeForceFxGo5200"
    Driver         "nvidia"
    Screen          0
    BusID          "PCI:1:0:0"
    Option "AddARGBGLXVisuals" "On"

ed in fondo aggiungiamo questa sezione:


Section "Extensions"
	Option "Composite" "Enable"
EndSection

Adesso riavviamo X per rendere effettive le nuove impostazioni.

Per provare se funziona CompizFusion, in un terminale date il comando: compiz --replace -v. Il parametro -v serve per vedere eventuali messaggi di errore.

Far partire in automatico CompizFusion su Gnome

Andiamo in Sistema->Preferenze->Sessione->Avvio Programmi ed aggiungiamo due nuove voci:

La prima per far avviare CompizFusion:

Come nome quello che volete, all'interno della sezione Comando scrivete:

compiz --replace

La seconda per far avviare Emerald:

Come nome quello che volete, all'interno della sezione Comando scrivete:

emerald --replace

Al prossimo riavvio CompizFusion sarÓ attivo.


Nel caso si abbiano problemi con la visualizzazione di finestre (finestre nere), si sostituisce il comando compiz --replace con:

compiz --replace --indirect-rendering

Locations of visitors to this page Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido!